Generatori di corrente

I generatori di corrente, soprattutto quelli portatili, nascono per soddisfare l’esigenza di poter avere energia elettrica in luoghi in cui questa non può arrivare, ad esempio: campagna, barca, camper oppure in uno stand presente in fiere o feste.
Il generatore di corrente è uno strumento utilizzato per trasformare l'energia meccanica in corrente continua o alternata, grazie all'azione di un motore che aziona i pistoni.
Esistono varie tipologie di generatori di corrente a seconda della potenza cercata.

FILTRO CATEGORIA
BRAND
TIPOLOGIA
MATERIALE
CATEGORIE
Makita
€ 506,00
€ 506,00
€ 506,00
*Iva inclusa
Makita
€ 592,00
€ 592,00
€ 592,00
*Iva inclusa
Makita
€ 895,00
€ 895,00
€ 895,00
*Iva inclusa
Makita
€ 971,00
€ 971,00
€ 971,00
*Iva inclusa
Makita
€ 1.078,00
€ 1.078,00
€ 1.078,00
*Iva inclusa
Yokima
€ 519,00
€ 519,00
€ 519,00
*Iva inclusa
Yokima
€ 239,00
€ 239,00
€ 239,00
*Iva inclusa
Yokima
€ 309,00
€ 309,00
€ 309,00
*Iva inclusa
Yokima
€ 399,00
€ 399,00
€ 399,00
*Iva inclusa
Yokima
€ 539,00
€ 539,00
€ 539,00
*Iva inclusa
Einhell
€ 199,00
€ 199,00
€ 199,00
*Iva inclusa
Einhell
€ 679,00
€ 679,00
€ 679,00
*Iva inclusa
Einhell
€ 149,00
€ 149,00
€ 149,00
*Iva inclusa
Einhell
€ 239,00
€ 239,00
€ 239,00
*Iva inclusa
Einhell
€ 289,00
€ 289,00
€ 289,00
*Iva inclusa
Total
€ 129,00
€ 129,00
€ 129,00
*Iva inclusa
Yokima
€ 399,00
€ 399,00
€ 399,00
*Iva inclusa
Total
€ 465,00
€ 465,00
€ 465,00
*Iva inclusa
Total
€ 890,00
€ 890,00
€ 890,00
*Iva inclusa
Total
€ 590,00
€ 590,00
€ 590,00
*Iva inclusa

Generatori di corrente: guida all’acquisto e vendita online

Generatore di corrente: I migliori del 2018, vendita online e guida all’acquisto. Disponibili in diverse tipologia e potenze da 1 kw fino a 5,5 Kilowatt. Tutti i modelli in pronta consegna e disponibili per la spedizione immediata in 48 ore.
 
  1. Guida all’acquisto di un generatore di corrente
  2. Che tipo di alimentazione scegliere? Con quale potenza?
  3. Guida alla collocazione di un generatore elettrico
  4. Marca e prezzo: i nostri consigli per una scelta corretta
  

1.Guida all’acquisto di un generatore di corrente

Utilizzato per la trasformazione dell’energia meccanica in corrente continua e alternata, grazie all’ausilio di un motore, il generatore di corrente è divenuto oggi un prodotto molto utilizzato in tutti gli ambiti.
Sul mercato sono disponibili diversi modelli di generatori o gruppi elettrogeni e una guida dettagliata può aiutare a scegliere il modello o la tipologia che meglio risponde alle vostre esigenze. Nel nostro catalogo sono disponibili generatori di corrente dai consumi ridotti, portatili con facilità di trasporto spesso utilizzati in campeggio, fiere, barche, con dimensioni ridotte e bassa rumorosità.
La maggior parte degli utenti incorre in scelte sbagliate proprio perché non conosce a fondo la varietà di generatori presenti sul mercato e perché non tiene conto, ad esempio, della potenza del gruppo elettrogeno o del luogo in cui il generatore verrà installato.
 
Generatore di corrente Ehinell
 

2. Che tipo di alimentazione scegliere? Con quale potenza?

Sul mercato sono disponibili diverse tipologie di generatori a benzina, a gasolio, a metano, a GPL oppure ecologici alimentati direttamente da pannelli solari. La scelta del modello in base al carburante richiede molta attenzione e chiarezza. Infatti anche se quelli a gasolio offrono consumi inferiori, è anche vero che a temperature troppo rigide possono presentare problemi durante il loro azionamento. Pertanto, la scelta dovrà essere fatta anche sulla base delle condizioni climatiche e non solo in base all’uso che si intende fare. In alternativa la scelta ricade su un modello a benzina, adatto a qualsiasi condizione atmosferica.
 

Uso sporadico, continuo, o intenso? I nostri consigli per la scelta corretta!

Se l’utilizzo che ne dovrai fare di un generatore di corrente è solo sporadico o domestico la scelta corretta è sicuramente quella di un generatore di corrente a 2 tempi le cui peculiarità sono:
  • consumi ridotti di carburante/miscela;
  • Portabilità grazie alle ridotte dimensioni;
  • bassissima rumorosità.
Se l’utilizzo invece è più pretenzioso e semi-professionale la scelta giusta ricade su un generatore di corrente con più potenza e dotato di un motore a 4 tempi (alimentato a benzina) che ha come punti di forza:
  • maggiore potenza erogata
  • un buon rapporto tra la potenza e la portabilità grazie all’ausilio di ruote poste sul retro del generatore
  • un prezzo di acquisto più competitivo
Infine, se ciò che cerchi è un prodotto affidabile nel tempo dato l’utilizzo intenso la scelta ricade su un generatore con motore 4 tempi ma alimentato a gasolio (diesel), che a fronte di un costo iniziale maggiore, garantiscono senz’altro;
  • una maggiore resa nel tempo
  • una minore manutenzione
 

Generatore elettrico: quale potenza scegliere

La scelta corretta di un generatore di corrente si basa essenzialmente all’utilizzo a cui verrà destinato. Un modello con motore piccolo e con bassa potenza potrebbe portare lo stesso a lavorare sotto sforzo con la probabilità di causare danni al motore, viceversa uno troppo potente e sovradimensionato rispetto all’utilizzo comporterebbe consumi maggiori, maggior ingombro e una rumorosità più importante.
In commercio, e anche sul nostro portale, troverete generatori di corrente portatili con potenza che va da 0,65 kW a 2 kW perfetti soprattutto per un uso domestico.
Gli altri modelli disponibili sono invece rivolti ad un utenza più professionale con potenze che vanno da 3 kW a 6 kW.
 

Gruppo elettrogeno a corrente continua o alternata?

Un altro fattore da tenere in considerazione nella scelta del gruppo elettrogeno è il tipo di corrente in uscita. Essenzialmente possiamo distinguere 2 categorie di generatori:
  • Generatori a corrente continua (cioè quella solitamente utilizzata a lampadine o elettrodomestici semplici)
  • Generatori a corrente alternata, destinati a collegare apparecchi quali televisori, computer o altro. Quest’ultimi dotati di inverter e pertanto risultano avere un costo superiore a quelli a corrente continua.
Senz’altro il nostro consiglio è quello di optare per un generatore con motore a due tempi per un utilizzo saltuario o prettamente domestico, mentre un modello a quattro tempi per un uso più professionale.
 
Generatore Yokima

3. Guida alla collocazione di un generatore elettrico

Dove è consigliato collocare il generatore elettrico? Sicuramente possiamo affermare che il posizionamento di un generatore dipende dal lavoro e dalla destinazione d’uso dello stesso.
Senz’altro è bene collocarlo in ambienti aperti anche qualora venga utilizzato all’interno di un’abitazione tenendolo il più possibile lontano da porte e finestre, poiché le emissioni a causa degli agenti atmosferici potrebbero causare l’effetto contrario e quindi far rientrare il fumo di scarico all’interno dell’abitazione.
 

4. Marca e prezzo: i nostri consigli per una scelta corretta

Dopo aver percepito e capito quale generatore di corrente è adatto alle vostre esigenze un’ultima parte di analisi e consigli è rivolta alla scelta del brand, ai materiali e al prezzo.
In primis è importante scegliere modelli resistenti e senza il rischio di formazione della ruggine proprio in virtù del fatto che verrà collocato in ambienti aperti ed esposto continuamente agli agenti atmosferici. Il nostro consiglio è quindi di scegliere un generatore elettrico di qualità che garantisca affidabilità e sicurezza nell’utilizzo.
 

Quale brand scegliere?

Tra le tante aziende che producono generatori di corrente, è bene considerare Makita, Einhell, Yokima e Total. Senz’altro un brand conosciuto è sinonimo di affidabilità del prodotto, grazie alla sperimentazione e all’esperienza maturata negli anni nel settore, ma è anche vero che i generatori di corrente Total e Yokima sono testati direttamente presso i nostri stabilimenti e commercializzati da diversi anni presso i nostri store senza mai aver avuto alcun problema di avviamento, manutenzione o altro.
Il nostro servizio di assistenza unito al servizio di assistenza dei fornitori consente la facilità di gestione di eventuali problematiche del prodotto, garantendo la reperibilità dei pezzi di ricambio in qualsiasi momento.
 

Prezzi generatori di corrente: scopri le nostre offerte

Uno degli aspetti più importanti nella scelta di un generatore di corrente è senz’altro il prezzo di vendita. Nel nostro catalogo online troverai un’ampia offerta di prodotti, i cui prezzi variano principalmente per la potenza erogata e il brand. Sicuramente maggiore è la potenza e più alto è il prezzo del generatore.
Per avere un idea dei prezzi, possiamo distinguere delle fasce di prezzo:
  • FASCIA BASSA: quella con prodotti per uso domestico con poca potenza e un prezzo che si aggira intorno alle 100/150 euro.
  • FASCIA MEDIA: con prodotti di potenza maggiore per un uso più continuativo e un prezzo che è compreso tra i 200 e i 400 euro
  • FASCIA ALTA: con prodotti progettati per un uso inteso, con potenza da vendere e un prezzo che può arrivare anche oltre i 1000 euro.
  • Lasciati conquistare dalla nostra selezione di generatori di corrente online, segui i nostri consigli, seleziona il prodotto con un miglior rapporto qualità/prezzo e scegli la qualità e affidabilità Brigros!
Lasciati conquistare dalla nostra selezione di generatori di corrente online, segui i nostri consigli, seleziona il prodotto con un miglior rapporto qualità/prezzo e scegli la qualità e affidabilità Brigros!

 

Powered by Passepartout