Resi in 14 giorni
Spedizione gratuita ordini > 99€

REGISTRATI


Non hai ancora un accout? Crealo ora per ottimizzare la tua esperienza d'acquisto
- Procedimento di checkout più rapido
- Storia dei tuoi ordini
- Tracciabilità dei tuoi acquisti
- Gestione dei tuoi indirizzi
- Salvataggio dei prodotti nella tua lista dei desideri

ACCEDI


Utilizza le tue credenziali per accedere al sito
PASSWORD DIMENTICATA?

RECUPERO CREDENZIALI


Inserisci il tuo indirizzo mail. Ti verranno recapitate le nuove credenziali di accesso al sito.
Accedi Ora

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: 0,00 €

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Smerigliatrice a cosa serve: scegli il tuo elettroutensile professionale.

La smerigliatrice è l’elettroutensile più utilizzato dall’appassionato di fai da e te e bricolage. Conosciuta anche con il nome flessibile flex, la smerigliatrice è sostanzialmente un utensile da taglio. In realtà, diversi sono i momenti in cui ricorriamo alla smerigliatrice. La flessibile infatti, è un utensile dalle molteplici funzioni ed è la sua versatilità a renderla indispensabile in un laboratorio.
Anche i professionisti dell’edilizia e i falegnami non possono fare a meno di utilizzare le smerigliatrici perché in base al modello, ai dischi e alle prestazioni, sono in grado di tagliare e trattare qualsiasi materiale.

Le funzioni di una smerigliatrice 

Sono tante e diverse le funzioni di una smerigliatrice. L’utensile multiuso è in grado di:

Tagliare legno, ferro, marmo, cemento, ceramica e molto altro; molare/ affilare con appositi dischi; levigare con dischi lamellari di carta abrasiva superfici come il legno; lucidare il ferro e il marmo rendendo la superficie liscia; smussare, cioè ammorbidire angoli derivati dai tagli netti del ferro, per esempio.

La smerigliatrice: scopri le diverse tipologie di questo versatile utensile da taglio

Non esiste una sola tipologia di smerigliatrice. Per ogni tipo di lavoro e superficie da trattare esiste la smerigliatrice adeguata. Le tipologie sono:

  • Smerigliatrice dritta
  • Smerigliatrice angolare
  • Smerigliatrice a nastro
  • Smerigliatrice da banco
  • Smerigliatrice pneumatica, o “frullino"


In base alla posizione dell’asse di rotazione del disco e il motore cambia la denominazione e gli usi della smerigliatrice. Nella smerigliatrice angolare, per esempio, abbiamo il disco perpendicolare al motore, mentre nella smerigliatrice dritta sono parallele. Nella smerigliatrice da banco, chiamata anche mola da banco, invece, il motore e il disco sono fissati ad un piano: l’utensile fisso può essere utilizzato per piccoli oggetti ed è molto comodo perché lascia libere entrambe le mani. 
La smerigliatrice a nastro viene usata perlopiù per la levigatura ed è anche essa fissata ad un piano di lavoro. La smerigliatrice pneumatica o frullino usata in carpenteria ed officina, meno maneggevole rispetto alle altre poiché possiede un tubo di pressione collegato ad un compressore. 

Smerigliatrice a batteria o smerigliatrice filo

La smerigliatrice angolare o dritta che sia, può avere diversi tipi di alimentazione: può essere una smerigliatrice a batteria, senza filo, o smerigliatrice elettrica a filo.
Il luogo di lavoro e le prestazioni fanno la differenza. Scegli la smerigliatrice in base alle tue esigenze!
Dai uno sguardo alla nostra ampia proposta di utensili. Sei un professionista e sei fidelizzato al marchio makita, scegli una smerigliatrice makita
Se invece vuoi conoscere e provare nuovi brand, prova le flessibili Einhell e le smerigliatrici Total dalle elevate prestazioni e con un ottimo rapporto qualità prezzo.
Buon lavoro!

SPEDIZIONE GRATUITA
Per ordini superiori a 99€ 
SHOPPING SICURO
Pagamenti sicuri e certificati
DIRITTO DI RESO
14 giorno per cambiare idea
RITIRA IN NEGOZIO
Scegli il punto vendita più vicino 
Powered by Passepartout