Bonus Mobili 2019: le stufe a pellet e la detrazione fiscale IRPEF

 
  Postato da:
Cari contribuenti,
arredare casa è un momento felice e tanto atteso. Ognuno sogna di arredare un giorno la propria casa seguendo il proprio stile, i propri desideri ed esigenze.
Quando si decide di avviare un progetto di recupero del patrimonio edilizio e ristrutturare una casa già esistente, il gioco si fa ancora più interessante … e faticoso.
La ristrutturazione edilizia è un passaggio obbligato che diventa piacevole quando possiamo stravolgere lo stato delle cose: creare nuove stanze, allargare il bagno, ridurre gli spazi a vantaggio di altri, costruire cabine armadio, allestire soppalchi e via dicendo.
Grazie al Bonus Ristrutturazione, molti italiani hanno trasformato gli ambienti di casa contando sulla detrazione fiscale del 50% per le spese sostenute in lavori di manutenzione straordinaria.
Non poco considerando che l’importo massimo detraibile è pari a 96.000 euro.


BUONE NOTIZIE:
  • la legge di Bilancio 2019 ha prorogato il bonus del 50% sulle ristrutturazioni edilizie fino al prossimo 31 dicembre.
  • Per tutti coloro che fruiscono della detrazione per gli interventi di recupero mediante il Bonus Ristrutturazione, esiste un’ulteriore misura di agevolazione: il Bonus Mobili 2019.

Bonus Mobili ed elettrodomestici: come funziona?

Il bonus mobili e grande elettrodomestici è un’agevolazione che permette di usufruire di una detrazione IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni). L’acquisto di questi beni deve essere destinato ad arredare un immobile che è già oggetto di ristrutturazione.
La legge di Bilancio del 2019 ha prorogato la misura per gli acquisti che si effettueranno nel 2019 e potrà beneficiarne solo chi ha realizzato o sta realizzando un intervento di ristrutturazione a partire dal 1° gennaio 2018.

Detrazione Irpef

Gli aventi diritto riceveranno la detrazione Irpef del 50 % ripartita in dieci quote annuali di importo uguale, sulle spese sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2019, calcolata su una quota non superiore a € 10.000.
 

Quali sono i beni acquistabili con il Bonus Mobili?

 
  • Mobili nuovi: letti, armadi, librerie, cassettiere, sedie, scrivanie, tavoli, poltrone, credenze, comodini, divani, poltrone, materassi, apparecchi di illuminazione necessari all’arredo dell’immobile.
 
  • Grandi elettrodomestici, nuovi e di classe energetica non inferiore a A+ (A per i forni), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica. Tra questi rientrano: lavatrici ed asciugatrici, lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, piani cottura, stufe elettriche, STUFE A PELLET, condizionatori, ventilatori, radiatori elettrici, forni a microonde.
 
L’Agenzia delle Entrate ha affermato che si può usufruire del bonus mobili per l’installazione di un impianto di climatizzazione invernale ed estiva a pompe di calore o per la sostituzione della caldaia.
 
Nelle spese sostenute per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici possono essere incluse anche le spese di trasporto, a patto che siano state sostenute con le modalità di pagamento attese.
 

Quali sono le modalità di pagamento previste dal Bonus Mobili?

Per beneficiare della misura fiscale, il richiedente deve eseguire i pagamenti mediante:
  • bonifici bancari
  • bonifici postali
  • carte di credito o di debito
 
Inoltre, il richiedente, una volta effettuato l’acquisto, dovrà conservare la documentazione relativa all’approvvigionamento dei beni, ossia:
  • Ricevuta del bonifico, ricevuta di avvenuta transazione, ricevuta dei pagamenti con carta di credito o di debito, ricevuta di addebito della somma sul conto corrente.
  • Fattura di acquisto dei mobili ed elettrodomestici con indicazioni di natura, qualità e quantità di beni e servizi (trasporto e montaggio) scelti.


 
Per informazioni più dettagliate, consultare il sito ufficiale dell’Agenzia dell’Entrate.

Buoni acquisti!
Tag Associati
Categorie Associate
"Se puoi sognarlo, 
puoi farlo
Scopri la tua voglia di fare"
Facebook Youtube Twitter Instagram

   Via Lecce Sn - Maglie (Le)      0836938947      info@brigros.com     P.IVA 03648000754
© Copyright 2018 Tutti i diritti sono riservati BRIGEST SRL

Powered by Passepartout