Come arredare casa in stile scandinavo

 
  Postato da:
Lo stile scandinavo ha conquistato il cuore degli italiani.
Già da qualche anno scegliamo sempre più elementi d’arredo dallo stile nordico o trasformiamo interi appartamenti in ambienti tipici delle abitazioni nord europee.
Le aziende si sono rapidamente adeguate all’offerta, pertanto oggi è semplice ed anche economico scegliere lo stile scandinavo per arredare gli interni della propria casa.
Ormai è all’ordine del giorno inserire alcuni complementi d’arredo come delle sedie stile scandinavo, dei cuscini colorati o delle cassettiere in legno che caratterizzano questa tradizione.
Abbiamo subito una contaminazione, così come accade inevitabilmente con ogni stile nuovo che conosciamo e che apprezziamo.

Per chi è in fase di selezione dell’arredo casa ed è affascinato dal design scandinavo, può iniziare seguendo alcuni dei nostri consigli:

Black & white 

Il bianco è il colore predominante nello stile scandinavo. Nei luoghi in cui si è sviluppata la tendenza, sono poche le ore di luce diurne disponibili. Via libera dunque alla purezza del bianco sulle pareti, infissi ma anche complementi d’arredo bianchi perché il bianco riflette la luce. Non dimenticate però il nero: piccoli elementi come cuscini, sedie moderne, un mobiletto nero o tessuti optical con il bianco e nero, sono un MUST dello stile nordico.
Abbinateli con cura! 

Dai uno sguardo alle sedie nere in perfetto stile scandinavo sono:   

Viva la materia nuda: il legno naturale

Pavimento e mobili in legno naturale. Lo stile scandinavo è uno stile pulito ed essenziale non solo dal punto di vista delle forme ma anche dei materiali. Consiglio: il legno naturale massello ovunque. Pavimenti, cassettiere legno, mobiletti televisori, sedie di legno naturale sono in pieno stile nord europeo, purché siano chiari. 
No alle finiture o alle laccature. Niente deve coprire l’essenza del legno!

Un mobile televisore basso in stile nordico:


Grande attenzione alla tappezzeria e alla biancheria

Tappeti in pelo, pouf lana, pouf intrecciati e cuscineria in velluto: scegliete la vostra palette di colori e rispettatela! Se volete essere dei veri scandinavi restate tra le tonalità
del bianco, del grigio, del verde e del blu, colori freschi dalle sensazioni ossigenanti.
Non sono ammesse le fantasie floreali, c’è solo spazio per i motivi geometrici ben definiti. 

Guarda, per esempio:   

Solo legno naturale? Si, ma anche il vetro! 

Gli architetti e gli interior designers nordeuropei prediligono gli open space. Le motivazioni sono sempre legate ad un concetto di luce: se è poca va catturata e valorizzata. Allora, cosa c’è di meglio del vetro? Materiale neutrale e incolore, quindi splendidamente luminoso. Tipicamente scandinavo e moderno poi l’accostamento del vetro con il legno. Lo troviamo nei tavoli da cucina, in un mobiletto libreria ma anche negli oggetti e complementi d’arredo. Lo stile scandinavo è minimal ma ciò non significa che le abitazioni in nord Europa sono spoglie. La formula vincente è: fare a meno del superfluo!




Dai uno sguardo al: Ora che avete già delle linee guida, prendete spunto e iniziate a scegliere il vostro arredo casa
Non siate fiscali: è sempre giusto lasciar posto alla cassettiera vintage della nonna o alla credenza colorata della zia.
Lo stile di arredamento più bello è il tuo, perché è soggettivo e unico!
 
Tag Associati
Categorie Associate
"Se puoi sognarlo, 
puoi farlo
Scopri la tua voglia di fare"
Facebook Youtube Twitter Instagram

   Via Lecce Sn - Maglie (Le)      0836938947      info@brigros.com     P.IVA 03648000754
© Copyright 2018 Tutti i diritti sono riservati BRIGEST SRL

Powered by Passepartout