Come scegliere un martello demolitore?

 
  Postato da:

Spesso, con martello demolitore ci capita di indicare erroneamente più prodotti professionali della famiglia elettroutensili per l’edilizia. Per comodità chiamiamo martello demolitore:
  •  il martello rotativo, meglio conosciuto anche come trapano tassellatore o semplicemente martello elettrico.
  •  il martello pneumatico, una macchina perforatrice a percussione che, spesso, presenta una forma a T.

Martello demolitore a cosa serve

Il martello rotativo o tassellatore o martelletto elettrico è un piccolo utensile tipico da cantiere, indispensabile, così come suggerisce la parola, per smantellare superfici nel settore dell’edilizia. Utilizzato sia da professionisti che da appassionati di bricolage e fai da te, il tassellatore è disponibile sul mercato nella versione martello elettrico oppure in quella di martello a batteria senza filo
Questi modelli di martelli demolitori sono in grado di demolire e smantellare diverse superfici come legno, ceramica, muro e cemento. Spesso vengono usati per staccare vecchie pavimentazioni o piastrelle dalle pareti, per esempio.
In base al manufatto da smantellare è necessario adeguare la potenza d’uso dell’elettroutensile professionale.
Se siamo in fase di selezione e acquisto del martello demolitore, è necessario comprare il modello adatto in termini di dimensioni, potenza e comodità d’impugnatura. Scegliete con cura il vostro martello elettrico considerando le lavorazioni che andrete a fare in futuro.

Il martello pneumatico, invece, è meno utilizzato per i lavoretti da bricoleur e attività fai da te. Si tratta di un martello demolitore che spesso si presenta con forma a t, impugnabile con due mani e con un certo grado di difficoltà nell’utilizzo. Solo i professionisti possono maneggiare uno strumento così potente, dalle forti e frequenti vibrazioni. Infatti, un martello demolitore di questo tipo viene utilizzato per perforare e demolire rocce e manti stradali.
 

Martello demolitore: da quali parti è composto?

Un martello demolitore, in linea di massima, è composto sostanzialmente da due parti:  
  • corpo cioè la parte principale, quella che comprende l’impugnatura, il blocco centrale e il motore di trasmissione;
  •  fioretto, cioè lo scalpello, che è la punta che permette di perforare o demolire, a seconda delle esigenze. Con lo scalpello perforatore pratichiamo fori sulle diverse superfici, con lo scalpello demolitore rompiamo blocchi di materia di vario genere.
                                 


Quale martello demolitore comprare

Sono diversi gli elementi da considerare quando si acquista un martello demolitore.
Innanzitutto serve riflettere sulla modalità e destinazione d’uso. Dopodiché consideriamo:
  •  La potenza del motore e del colpo
  •  Il numero di colpi al minuto
  •  La capacità di oscillazione
Noi di Brigros che siamo attenti alle esigenze del professionista dell’edilizia ma anche dell’appassionato di bricolage e fai da te, proponiamo un’ampia gamma di martelli demolitori di diversi brand come Makita, Einhell e Total.

Scopri le nostra proposta di martelli demolitori e tassellatori.

ATTENZIONE con i martelli demolitori

Facile da utilizzare da mani esperte, il martello demolitore può diventare un attrezzo pericoloso se usato con scarsa attenzione. Quando si decide di acquistarne uno per degli usi domestici, è necessario procurarsi non solo il martello demolitore migliore ma anche di strumenti di sicurezza come visiera, guanti da lavoro, scarpe antinfortunistica, protezioni per le orecchie e mascherina per proteggersi dalle polveri che si generano dalla percussione.

Ora che abbiamo ben chiaro le differenze e gli usi dei martelli demolitori...

non ci resta che metterci al lavoro!
Tag Associati
Categorie Associate
"Se puoi sognarlo, 
puoi farlo
Scopri la tua voglia di fare"
Facebook Youtube Twitter Instagram

   Via Lecce Sn - Maglie (Le)      0836938947      info@brigros.com     P.IVA 03648000754
© Copyright 2018 Tutti i diritti sono riservati BRIGEST SRL

Powered by Passepartout