Trapano Avvitatore: quale scegliere?

 
  Postato da:

Avvitare o svitare una vite, forare con precisione una parete o un’altra superficie, sono senza dubbio tra le più diffuse attività del fai da te, gesti a cui viene quasi spontaneo pensare nel momento in cui si fa riferimento a lavori in casa o, più in generale, al bricolage. Tutti hanno quindi sperimentato la fatica e, spesso, i tempi incredibilmente lunghi per compiere queste operazioni aiutati solo da utensili manuali.
È per questo e per altri motivi che uno degli elettroutensili più acquistati del mondo brico e un punto di incontro importante tra il mondo degli hobbisti e quello professionale, è il trapano avvitatore. Trapani di ogni misura, peso, caratteristica ed alimentazione riempiono gli store a tema bricolage e tutti possono essere utili a rendere più facili e ben riusciti piccoli e grandi lavori fai da te. Si, ma… come orientarsi in questo marasma di specifiche tecniche, potenze, giri a vuoto e mandrini auto serranti se non se ne è esperti?
Sappiamo che questa domanda ricorre nella mente di molti acquirenti, compresi quelli che navigano nel nostro store online, ed è a loro che oggi dedichiamo questo post: una guida a prova di principiante sulla scelta del trapano avvitatore migliore per ogni esigenza.

Scegliere il Trapano Avvitatore: Peso, Dimensioni e Potenza

Partiamo dalle cose più evidenti: le caratteristiche fisiche del trapano, peso e dimensione. Logica vuole che in caso di utilizzo mediamente intensivo di questo elettroutensile, vada privilegiata la comodità, quindi occhio a trapani troppo pesanti - diciamo superiori a 2,5 Kg – e, prima dell’acquisto, conviene sempre provare l’impugnatura per assicurarsi che abbia forme ergonomiche e materiale non troppo rigido. Stesso discorso vale per i volumi: se l’utilizzo che si vuole fare dell’avvitatore è più che altro quello da hobbista, ha poco senso caricarsi (letteralmente) di oggetti voluminosi e difficili da conservare: la potenza e la velocità che state cercando si possono ottenere anche in trapani avvitatori di dimensioni medio-piccole.
Proprio la potenza è la terza e forse ancor più importante variabile da considerare, quando si sceglie un trapano avvitatore. La scelta in questo caso ha molto a che fare con l’obiettivo che ci si pone. I trapani, infatti, sono degli elettroutensili utilizzati di volta in volta per avvitare o per bucare materiali come legno, metallo o addirittura calcestruzzo, per cui la forza che vi servirà dal vostro trapano sarà direttamente proporzionale alla difficoltà della missione che vorrete far compiere a questo vostro nuovo strumento.
Quindi, per riassumere questa prima parte del nostro post di consigli: Trapani leggeri, ergonomici, non troppo grandi e con potenza proporzionata al tipo di lavori fai da te che avete intenzione di fare. Ovviamente, però, questo è solo l’inizio!

Il miglior Trapano Avvitatore: Altre caratteristiche da tener d’occhio

Fortuna vuole che oggigiorno i trapani elettrici e i trapani a batteria si trovino sul mercato a prezzi non eccessivi, anche se dotati di tecnologie molto sofisticate, basti pensare agli avvitatori angolari, che permettono di lavorare con grande comfort anche nelle zone più anguste, o all’ormai onnipresente mandrino auto serrante, che evita l’utilizzo della chiave manuale per serrare le punte. Sempre più spesso, poi, i trapani, al pari di altri elettroutensili, comprendono anche la luce LED integrata per illuminare l’area di lavoro, laddove fosse necessario.
Come non parlare poi dell’alimentazione, e dell’annosa scelta tra trapani elettrici e trapani a batteria. Anche in questo caso, l’evoluzione tecnologica ha corso molto veloce e ha permesso ai trapani a batteria di avere performance sempre più elevate in termini di potenza e durata della batteria stessa, mantenendo una più grande flessibilità di utilizzo e di movimento. Ovviamente, rinunciando ad un po’ di tutto questo, con i trapani elettrici a filo, si possono ottenere valori di forza ancora più elevati. Sarà, nuovamente, l’esigenza dell’acquirente a spingere verso la scelta più giusta, che però deve essere consapevole proprio di queste caratteristiche.

Marchi, Accessori e Prezzi Trapani Avvitatori

Come detto, i trapani sono tra gli elettroutensili più diffusi e venduti dell’intero panorama brico, per cui se ne trovano di ogni marca: sul nostro store è ampia la scelta: e tanti altri.
  
Spesso tali marchi offrono non solo l’acquisto del trapano, ma lo completano con la giustapposizione della batteria più adatta, delle punte, della valigetta e di altri accessori utili, come in questa offerta incredibile di Total.
La loro grande diffusione e variabilità, fa sì che i trapani avvitatori si trovino oggi all’interno di un range di prezzo molto elevato, che va da poco più di 30 € fino a cifre oltre i 500 €, ovviamente in base alle caratteristiche tecniche, al marchio e ai possibili utilizzi.
Insomma, basta fare un po’ di attenzione ad un po’ di variabili, fare mente locale sulle proprie esigenze e la scelta per l’avvitatore migliore si fa da sola e, in ogni caso, tutto quello che vi serve è sempre su www.brigros.com!
E ora, buon lavoro!
 
Tag Associati
Categorie Associate
"Se puoi sognarlo, 
puoi farlo
Scopri la tua voglia di fare"
Facebook Youtube Twitter Instagram

   Via Lecce Sn - Maglie (Le)      0836938947      info@brigros.com     P.IVA 03648000754
© Copyright 2018 Tutti i diritti sono riservati BRIGEST SRL

Powered by Passepartout